FISIATRIA ORTOPEDIA E REUMATOLOGIA

 

L’apparato osteoarticolare è costituito da una matrice ossea distinta in una parte inorganica (65%) e una organica (35%).

  • La prima è composta prevalentemente da cristalli di idrossiapatite, un grande minerale costituito principalmente da sali di calcio.
  • La seconda è densamente popolata di elementi cellulari e da una matrice extracellulare rappresentata quasi esclusivamente dalle fibre di collagene.

In particolare, il ruolo del collagene è quello di fissare la componente minerale all’osso per conferire la tipica resistenza e durezza. Senza il suo intervento il calcio scorrerebbe via senza poter essere utilizzato. La funzione della matrice organica è così importante che oggi sappiamo come molte condizioni degenerative, ad esempio l’osteoporosi, derivano da una diminuzione della matrice organica, piuttosto che da un anormale processo di mineralizzazione ossea. Questo perché sebbene l’osso venga spesso considerato come una mera struttura di sostegno, rappresenta in realtà una componente viva e dinamica capace di rimodellarsi, rigenerarsi e riparare i danni subiti.

"...il ruolo del collagene è quello di fissare la componente minerale dell'osso..."

Tra i protagonisti assoluti di questi processi, oltre all’alternanza di attività di cellule adibite alla sintesi e alla degradazione dell’osso, troviamo proprio il collagene.

Si tratta della principale proteina del nostro organismo caratterizzata da ubiquità e versatilità di funzioni. Tuttavia, ogni giorno ne perdiamo una ingente quantità e fattori fisiologici come la senescenza tendono ad aggravare ulteriormente questo squilibrio.

Ne deriva un quadro simile alle avitaminosi, noto come collagenopatia carenziale. La caduta dei capelli, la fragilità delle unghie e l’indebolimento dell’osso rappresentano le sue manifestazioni più evidenti. A rendere ancora più complessa questa situazione c’è l’evidenza che il collagene nativo, così come è presente negli alimenti, non è digeribile e quindi utilizzabile dal nostro organismo lasciando all’integrazione alimentare, con un collagene che subisce un particolare processo (idrolisi parziale o totale), l’unica soluzione per correggere con efficacia lo stato carenziale alla base di molti disordini funzionali.

I NOSTRI PRODOTTI IN QUESTO AMBITO
bonartro
BONARTROoa ®
20 bustine da 9,80g

È un integratore alimentare studiato per essere un coadiuvante del funzionamento osteaoarticolare.

 
parallax background

Forniamo prodotti
e servizi unici.